Sembrava un po’ pallida

Callas_ologrammaQuando Maria Callas è apparsa sul palco del Rose Theatre at Jazz al Lincoln Center domenica sera, sembrava un po’ pallida, un po’ spettrale.

Anthony Tommasini, What a Hologram of Maria Callas Can Teach Us About Opera, The New York Times (1/15/18), foto Evan Agostini per Base Hologram, traduzione L.V.

 

Annunci

Imparare la lingua dei propri carcerieri

20180113_133001Queste pagine di scrittura, coperte di scarabocchi impazienti di un uomo determinato a imparare la lingua dei propri carcerieri, sono alcuni dei documenti più suggestivi che abbiamo del tempo di Napoleone a Sant’Elena. Il suo arrivo sull’avamposto britannico nell’ottobre 1815 segnò un esilio non solo geografico ma anche linguistico: oltre al caldo opprimente, la pioggia spesso continua e l’atmosfera soffocante del pianoro di Longwood, Napoleone fu “imprigionato nel mezzo di questo linguaggio”, isolato nel Sud-Atlantico su un’isola dove le notizie erano scarse, e i libri e i giornali che poteva trovare erano quasi tutti stampati in lingua inglese. E così, tre mesi dopo il giorno del suo arrivo a Sant’Elena, Napoleone decise di imparare l’inglese.

Mostra J’arrive, Palazzo Cavour, Torino (13/1/18). Foto L.V.

Bradipo in bagno

800px-BradypusI bradipi vanno in bagno, per così dire, una volta alla settimana: si muovono tra i rami, scendono a terra e fanno i loro bisogni. A volte pare che alcuni degli insetti presenti nella loro pelliccia saltino giù anche loro in quel momento, depongano le uova nelle feci e quindi rientrino nella pelliccia.

Lucy Cooke, zoologa and fondatrice della Sloth Appreciation Society, in The Power of Sloth, Seriously… BBC 4, traduzione L.V. Nell’immagine (Wikipedia) un bradipo.

Chi è stato liceale

David_-_Napoleon_crossing_the_Alps_-_Malmaison1Nel 1802 Napoleone creò i licei. Qui gli studenti seguono un programma comune per poi accedere all’Università. Chi è stato liceale deve quindi i propri anni di studi al liceo a Napoleone!

Mostra J’arrive, Palazzo Cavour, Torino (13/1/18). Nella foto (Wikipedia), Jeacque-Louis David, Napoleone attraversa le Alpi (1800), Musée national du Château de Malmaison.

Cristiani

b08227-YLUV9J5RIn una grotta che si apre su una spiaggetta trovammo scaglie d’ossa preistoriche commiste al terriccio. Domandai se fossero di animali; il pescatore mi rispose che erano anche di cristiani. Uomo e cristiano era dunque per lui lo stesso, e su questa parola mi allontano da una provincia piena di antica gentilezza. Cristiani erano per lui tutti gli uomini morti, anche parecchi millenni prima di Cristo.

Guido Piovene, Viaggio in Italia, Giunti Bompiani (2017)

Sono davvero lenti

800px-BradypusI bradipi sono fatti principalmente di tendini, quindi sono molto forti e pesanti ma non molto consistenti. I tendini permettono loro di rimanere agganciati agli alberi e di muoversi in modo molto preciso, ma non possono aumentare la velocità, che in media è di circa 4 metri al minuto. Sono davvero lenti.

Alexandra Feachem, The Power of Sloth, Seriously… BBC 4, traduzione L.V. Nell’immagine (Wikipedia) un bradipo.