L’illusione di Mosè

cover.jpg.rendition.460.707“Quanti tipi di animali portò Mosè nell’arca?” Il numero di persone che nota l’errore in questa domanda è così piccolo che essa è stata denominata “L’illusione di Mosè”. Mosè non portò alcun animale nell’arca; Noè lo fece. […] L’illusione di Mosè è facilmente spiegata dalla teoria della norma. L’idea degli animali che vanno nell’arca crea un contesto biblico, e Mosè non è anomalo in tale contesto. Non è qualcosa che uno si aspetta, ma la menzione di quel nome non è sorprendente. Aiuta anche che Mosè e Noè abbiano vocali che suonano allo stesso modo e un uguale numero di sillabe.[…] Inconsciamente si nota la coerenza associativa tra “Mosè” e “Arca” e così si accetta rapidamente la domanda. Se nella frase sostituite Mosè con George W. Bush, avrete una pessima battuta politica e nessuna illusione.

Daniel Kahneman, Thinking, Fast and Slow, Penguin (2011)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...