Duc in altum

0005le10Ai «suoi» ragazzi lo dice in latino, Duc in altum. E poi lo traduce come fece un quarto di secolo fa con il cardinal Martini: «Non perdetevi nel piccolo cabotaggio, ma prendete il largo e avanzate in acque profonde».

Don Aldo Geranzani intervistato da Giampiero Rossi, Corriere della Sera (7/8/16). Nella foto (viene da qui) Don Aldo Geranzani.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...