Sembra un conte

locandinaUna sera, durante la lavorazione della Primadonna, mio fratello Cesare si trovava a cena al Club con Mambretti e Ponti e quando egli chiese loro notizie sulla mia partecipazione al film, Ponti gli rispose: «Cosa vuole, Professore, suo fratello ha una grade passione per il cinema, ma ha un difetto che è difficilmente tollerato nel nostro mondo: quando lo si vede in teatro sembra un conte». Era una condanna senza appello.

Gigi Galeazzi, Memorie (1990), dattiloscritto inedito. Nella foto (viene da qui) Carlo Ponti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...