I fili del tram

dante_nella_tempi_suoi_1922Non credo di sbagliarmi collocando a Firenze l’inizio dei miei rapporti con il cinema in una sera d’aprile della Settimana Santa del 1923 o 1924 in occasione dell’annuale viaggio di Pasqua. Fu allora che mio padre ci fece una sorpresa: alla sera saremmo andati al cinematografo. Allora non si teneva conto dell’orario di inizio del film che veniva proiettato dalle due del pomeriggio a mezzanotte. Il film veniva interrotto fino a 4/5 volte non per la pubblicità che non esisteva ma perché le cabine disponevano di un unico apparecchio di proiezione che reggeva bobine di non più di 500/600 metri.
Entrammo in uno dei molti intervalli e non avevo la minima idea di cosa mi aspettasse. D’un tratto le luci si spensero e un pianista cominciò a suonare. Lo schermo si illuminò e fui come folgorato e anche un po’ impaurito dalla dimensione dei volti che apparivano sullo schermo. Nessuno mi ha mai riferito di aver avuto un’analoga reazione la prima volta che andò al cinema. Per me quelle figure e soprattutto quei primi piani di 6 metri per 4 mi sembrarono una cosa mostruosa e innaturale tanto che non vidi l’ora che lo spettacolo finisse e tornassimo in albergo. Che l’impressione sia stata fortissima lo prova il fatto che ancor oggi a distanza di più di 60 anni non solo rivivo chiaramente il disagio che provai, ma ricordo anche il titolo del film e alcune immagini della vicenda. Era “Dante nella vita e nei tempi suoi” e ricordo perfettamente la scena dell’incontro di Dante con Beatrice girato sul Lungarno sullo sfondo del Ponte Vecchio. Un particolare che fece sorridere i miei genitori erano i fili del tram che si distinguevano contro il cielo dietro i volti dei due protagonisti.

Gigi Galeazzi, Memorie (1990), dattiloscritto inedito. Nella foto (viene da qui) fotogrammi di “Dante nella vita e nei tempi suoi” di Domenico Gaudo (1922).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...