Un furibondo allenatore di atletica

batuman-430Epitteto mi ha anche conquistato con il suo tono da furibondo allenatore di atletica. Se desideri diventare uno Stoico, ha detto, «ti slogherai il polso, ti distorcerai la caviglia, ingoierai un mucchio di sabbia» e subirai ancora altre perdite e umiliazioni. E tuttavia, ogni battuta d’arresto sarà per te un vantaggio, un’opportunità di conoscenza e di gloria. Quando una difficoltà ti taglierà la strada, dovrai sentirti orgoglioso ed entusiasta, come «un lottatore che Dio, il suo allenatore, ha abbinato a un giovane daino tenace». In altre parole, pensate a ogni stronzo irragionevole con cui avete a che fare come parte del tentativo di Dio di «trasformarvi in materiale Olimpico». È un trucco molto potente.

Elif Batuman, How to be a stoic, The New Yorker (19-26/12/16), traduzione L.V. Nella foto (viene da qui) Elif Batuman.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...