Cacogenetica

galton_at_bertillons_1893Per Galton il continuo riprodursi di donne e uomini stupidi rappresentava una grave minaccia genetica per la nazione. Thomas Hobbes aveva lamentato uno stato di natura «misero, brutto, brutale e breve»; Galton temeva uno stato futuro infestato da esseri geneticamente inferiori: miseri, brutti, britannici… e brevi. Le masse che incombevano erano anche le masse che si riproducevano e, lasciate a se stesse, avrebbero a suo avviso inevitabilmente generato una vasta razza inferiore plebea (egli definì questo processo «cacogenetica», il contrario dell’eugenetica, dal greco kakós, «cattivo»).

Siddharta Mukherjee, Il gene, traduzione di Laura Serra e Roberto Serrai, Mondadori (2016). Nella foto (Wikimedia) Francis Galton.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...