La dose naturale

coverLe piante non possono sottrarsi ai pericoli con la fuga, così come non possono nascondersi all’arrivo di un predatore; e anche mezzi fisici di protezione, come le spine, non sempre dissuadono gli erbivori decisi a cibarsene. Le sostanze chimiche sono una forma di protezione passiva ma molto efficace nei confronti non solo di animali, ma anche di funghi, batteri e virus. Gli alcaloidi sono fungicidi, insetticidi e antiparassitari naturali. È stato stimato che ognuno di noi ingerisce, in media, un grammo circa di antiparassitari naturali al giorno, traendoli dalle piante e dai prodotti vegetali compresi nella nostra dieta. La stima dei residui di antiparassitari sintetici che assumiamo ogni giorno col cibo è di contro di soli 0,15 milligrammi: circa 10.000 volte meno della dose naturale!

Penny Le Couteur, Jay Burreson, I bottoni di Napoleone, traduzione di Libero Sosio, Longanesi (2006)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...