Provateci voi

downloadCome cade un dittatore? C’è un vecchio detto che afferma, con assurdo ottimismo, che è nella natura delle tirannie l’aver fine. Si potrebbe dire con uguale fondatezza che è anche nella loro natura cominciare, continuare, metter radici e, spesso, essere tenute in piedi da potenze più grandi di loro.
Bene, bene, ma non devo dimenticare che sto solo raccontando una fiaba. Il mio dittatore verrà rovesciato con mezzi da folletti, da fate. “Ma questo ti rende tutto molto più facile” è l’ovvia obiezione; e io concordo. Ma aggiungo, anche a rischio di sembrare un po’ permaloso: “Provateci voi un giorno o l’altro a sbarazzarvi di un dittatore”.

Salman Rushdie, La vergogna, traduzione di Ettore Capriolo, Mondadori (1999)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...