Delicious

C’è un’emozione classica, darwiniana, il disgusto, per cui i dati sono chiari e completi. Se si stimola elettricamente un settore della corteccia cerebrale – l’insula anteriore – si osservano i movimenti facciali propri del disgusto. L’effetto è robusto e Giacomo_Rizzolattipresente sia nella scimmia sia nell’uomo. Se un paziente ha una lesione bilaterale della stessa regione, il senso del disgusto è perso. È stato descritto il caso di un paziente con lesione dell’insula che guardando del cibo sputato per terra commenta: «Delicious».

Giacomo Rizzolatti, Specchio a più dimensioni, La Domenica del Sole 24 Ore (15/5/16)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...