La vita è spreco di materiale che va a ramengo

saxifraga-cushion-arctic-desert-bell-island-franz-josef-landrussian-arctic-national-park_d9b8Una dea nuda prende due caraffe che contengono chissà quali succhi messi in fresco per chi ha sete, (tutt’in giro sono le dune gialle d’un deserto assolato), e le rovescia a innaffiare la riva di ghiaia: e in quell’istante una vegetazione di sassifraghe spunta in mezzo al deserto, e tra le grasse fronde canta un merlo, la vita è spreco di materiale che va a ramengo […].

Italo Calvino, Il castello dei destini incrociati, Mondadori (1994) , la sassifraga artica viene da qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...