Il noto morbo della computerite

m40002.9788808066275Purtroppo Frankel, l’inventore del programma, venne colpito da «computerite», morbo noto a tutti coloro che lavorano con i computer. È una malattia grave che interferisce pesantemente con il lavoro. Il guaio del computer è che serve anche per giocare – con tutti quei meravigliosi tasti e programmi […]
A un certo punto il programma si inceppò. Frankel pensava ad altro, non controllava nulla e nessuno, stava seduto in ufficio a immaginare di scrivere un programma per stampare i valori della funzione arcotangente per integrazione, o cose del genere – impresa peraltro perfettamente inutile, dato che le tabelle dei valori dell’arcotangente esistevano già. Se però avete lavorato con un computer, forse capirete il morboso desiderio di Frankel di saggiare i limiti della macchina. L’inventore fu anche la prima vittima del suo sistema.

Richard P. Feynman, «Sta scherzando, Mr. Feynman!», Zanichelli (2008), traduzione (ottima) di Sylvie Coyaud, copertina di Miguel Sal.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...