Il verbo istoriare

3149zwSSYPLNel decimo canto del Purgatorio, varcata insieme a Virgilio la soglia che immette alla prima cornice nel regno dei penitenti, ci troviamo davanti a una parete rocciosa, che la mano di Dio ha intagliato con figure in altorilievo. Sono esempi di umiltà istoriati nella balza dei superbi. Ancora una volta l’etimologia ci fornisce un suggerimento prezioso. Il verbo istoriare lega indissolubilmente nel proprio significato l’arte delle immagini a quella del racconto. L’ornamento visivo si fa storia.

Marco Vacchetti, Storie dell’arte, Holden Maps-BUR (2010)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...