Orfana di un desiderio

miguel_salCara Chiara,
ti parlavo di Miguel Sal. Dal suo studio sono uscite le copertine dei miei libri.
Una cosa minuscola, naturalmente, rispetto alle cose grandiose e innumerevoli che ha fatto. Soprattutto per le case di tutti i libri, le librerie, dove io e te stiamo così bene.
È morto giovedì sera, a Buenos Aires, senza preavviso. Era felice, così mi han detto, nella sua Argentina che invertiva, col voto, la rotta.
Non l’ho conosciuto, purtroppo, ma so di dovergli molto: semplicissime, eleganti, le sue copertine hanno reso le Chiavi di lettura attraenti e riconoscibili.
Fantasticavo che tu, che dici di pensare al design, potessi andare a imparare da lui. Per il tuo apprendistato non ti preoccupare, troveremo bravi maestri.
Io però oggi tenevo a dirti che mi sento un po’ orfana di un desiderio, orfana di non averlo incontrato. Mi resta un’ombra, un’ombra vitale, pensante e allegra che continuerò ad ammirare nelle sue opere.
Qui puoi leggere con quale entusiasmo lo ricorda un ragazzo che, più o meno alla tua età, lo aveva ascoltato parlare a scuola, il liceo Romagnosi, di Parma, dove ha studiato anche tuo nonno.
E qui puoi leggere, in spagnolo, della sua esistenza fuori dal comune. Da Buenos Aires a Bologna, attraversando il mondo e facendolo più bello.
Scrivono che a Bologna «se enamoró de una emiliana bella y encantadora». Che a leggerla ad alta voce, questa frase, vengon fuori dei suoni così lievi che è lieve perfino un necrologio.
Ci pensi tu, adesso, a continuare a fare il mondo un po’ più bello? Sì, dai, tu puoi farlo.
Baci, mamma

Testo L.V. Foto tratta da Pablo Maurette, Miguel Sal, La Agenda Revista, Buenos Aires.

Annunci

3 thoughts on “Orfana di un desiderio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...