Insieme con tutti i cinque sensi

«È bello che ora siamo in grado di eludere il giudizio delle redazioni dei medgloria-steinemia generalisti […]. Ma è importante ricordare che i conflitti fanno notizia, richiamano attenzione, e che Internet vive di conflitti. Uno deve chiedersi da dove vengono molti di questi post sulle nostre cosiddette divisioni su questioni come la razza e il genere. Qual è il contesto? Chi sta argomentando? Non bisogna poi dimenticare che devi poterti permettere un iPhone o un computer; devi saper leggere e scrivere, e molte donne al mondo sono analfabete; e poi devi fare in modo che le cose cambino nella vita reale, perché l’empatia – l’abilità non solo di sapere ma di sentire – avviene soltanto quando siamo insieme con tutti i cinque sensi. Questa è in parte la ragione per cui sul Web la gente può essere così reciprocamente ostile, e le donne, in particolare, sono oggetto di così tante molestie».

Gloria Steinem, in Jane Kramer, Road Warrior, The New Yorker, 19/10/15, traduzione L.V.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...