La parte del demonio

«[…] e poi io avevo una parte molto difficile».cop
«Quale?»
«Facevo la parte del demonio».
«Perché è particolarmente difficile?»
«E come? In due quadri bisogna ballare e fare le capriole, e fare le capriole è terribilmente scomodo, perché sei tutto rivestito da una pelle irsuta di vecchio caprone col pelo all’infuori, e hai una coda lunga, col fil di ferro dentro, che ti si infila continuamente fra le gambe, mentre le corna in testa ti si impigliano in ogni cosa, e poi non avevo più gli anni di una volta, quand’ero giovane, e mi mancava l’agilità; e, come se non bastasse, era prescritto che durante tutta la rappresentazione dovessi essere picchiato. È terribile quanto questo sia fastidioso! I bastoni, mettiamo pure, son vuoti, fatti di tela di sacco di imbottita di ovatta, ma lo stesso è terribilmente fastidioso sopportare che chlop, chlop, sempre addosso a te, alcuni poi, per il freddo o per divertimento, si ingegnano a batterti in modo abbastanza doloroso».

Nikolaj Leskov, Il viaggiatore incantato, traduzione di Luigi Vittorio Nadai, Garzanti (1994)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...